Gnocchi di pane allo zafferano su crema di carciofi con chips di lenticchie

_DSF5349bis

Ogni anno attendo che esca il bando del concorso di cucina che più amo: il Talent For Food!
Nel 2017 mi classificai terza e partecipai, a Padova, alla mia prima sfida dal vivo con mistery box (se volete qui e qui c’è il racconto di quei momenti).
Nel 2018 fui di nuovo selezionata e preparai una ricetta salata (qui) ed una dolce (qui). Non mi classificai tra i primi tre, ma l’esperienza fu comunque entusiasmante!

Foto 14-09-19, 16 48 15 Il Talent For Food è una sfida unica: vengono selezionate 40 food blogger (nella prima edizione solo 30) in tutta Italia. A ciascuna viene quindi inviato a casa un super pacco, pieno di prodotti alimentari di produzione veneta. Quindi scatta il countdown per la ricetta, che deve essere pubblicata sul blog in tempi stretti.

Ebbene, ci siamo anche quest’anno: sono stata selezionata per il Talent For Food 2019!
Puntuale come le tasse (ma molto più divertente) è arrivato a casa il pacco dei prodotti veneti; ogni anno i prodotti cambiano, facendo sì che l’immaginazione non possa aver limiti!

La ricetta da sottoporre alla giuria deve essere realizzata utilizzando i prodotti ricevuti (almeno 5 quest’anno) e deve attingere alla tradizione gastronomica della propria regione.
Poiché tra i prodotti ricevuti c’era anche un pacchetto con del pane in cassetta (pane con quinoa e semi di chia biologico prodotto da Roberto) ho subito pensato di realizzare dei gustosi gnocchi di pane.
In Friuli-Venezia Giulia gli gnocchi di pane sono una tradizionale ricetta del riuso, perché il pane non si butta mai ed anche quando è un po’ stantìo può essere utilizzato in ottime preparazioni.

_DSF5365

Ho quindi pensato agli gnocchi di pane, ma aromatizzati con lo zafferano prodotto da Italdroghe che ho trovato nel pacco e che ho sciolto nel latte. Ho quindi aggiunto un uovo, in onore agli ingredienti della corte veneta. Impastandoli, poichè rimanevano un po’ umidi, ho aggiunto della farina biologica integrale di Agugiaro e Figna.
Per renderli ancora più gustosi, ho cotto gli gnocchi nel Brodo Well un prodotto 100% naturale, senza glutine e senza lattosio.

_DSF5355La base della mia ricetta è una gustosa crema di carciofi Serbosco. La crema fa da giusto “intingolo” agli gnocchi. L’ho semplicemente ripassata in padella (sebbene già buonissima) con olio di girasole altoleico prodotto da Agricola Grains e scalogno, e poi l’ho frullata con il minipimmer.

Da ultimo, per dare un tocco croccante, ho completato il piatto con delle chips di farina di lenticchie del Molino Favero. Si tratta di un preparato che mi sento di consigliare: una farina di lenticchie rosse precotta.
Si possono creare tante preparazioni; io l’ho mescolata con dell’acqua (in proporzione 1:2), ho aggiunto un po’ di insaporitore Bovis, dell’olio di girasole altoleico Agricola Grains ed ho mescolato bene. Poi con una spatola ho steso il preparato sulla carta forno ed ho infornato. Queste chips sono meglio delle patatine… e vanno a ruba!

 

_DSF5344

Ringrazio l’Associazione Italiana Food Blogger che ogni anno si occupa dell’organizzazione di questo super contest!

Gnocchi di pane allo zafferano su crema ai carciofi con chips alle lenticchie

By 29 settembre 2019

_DSF5330 Ingredienti per 4 persone

  • Prep Time : 60' minutes
  • Cook Time : 15'+10'+5' minutes

Instructions

  1. Preparare le chips di lenticchie: in una ciotola lavorare la farina di lenticchie rosse con l'acqua, aggiungere l'insaporitore Bovis e 2 cucchiai di olio. Mescolare bene.
  2. Stendere il preparato su un foglio di carta forno, aiutandosi con una spatola (dovrà essere sottilissimo). Infornare nel forno già caldo a 180° per 15'.
  3. Sfornare, far raffreddare e poi staccare con le mani le chips dalla carta forno.
  4. IMG_0416 Preparare gli gnocchi: tagliare a dadini il pane e bagnarlo con del latte nel quale è stato sciolto lo zafferano. Lavorare con le mani. Aggiungere l'uovo e poi la farina integrale. Lavorare bene per far amalgamare gli ingredienti e formare delle palline di circa 2,5 cm di diametro.
  5. In un tegame portare ad ebollizione dell'acqua nella quale è stato sciolto il brodo. Versare gli gnocchi (pochi per volta) e farli cuocere 3-4 minuti da quando vengono a galla.
  6. Intanto preparare la crema ai carciofi: in una padella far appassire dello scalogno tritato fine in due cucchiai di olio. Aggiungere la crema di carciofi e far insaporire per qualche minuto. Versare il preparato nel minipimmer e ridurre il tutto a crema fine.
  7. Preparare il piatto: la base di crema di carciofi, 5 o 6 gnocchi a commensale ed infine delle chips di lenticchie per arricchire.
  8. Buon appetito!
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*