The wine lover

giulioGiulio Colomba, the wine lover!
Una collaborazione prestigiosa per Manca il Sale: il wine lover, colui che consiglia la bottiglia giusta in base alla ricetta prescelta.

Grande appassionato di vini e di vigneti, Giulio dal 1986 fa parte di Arcigola Slow Food, di cui è stato vice-presidente nazionale dal 1997 al 2002; cofondatore di Slow Food (1989), il movimento internazionale di cui fa parte anche Slow Food Italia, ne è divenuto vice presidente dal 1997  ed è stato riconfermato per il quadriennio 1998-2002 dal Congresso di Torino. E’ stato vice-Presidente vicario dal congresso di Napoli (novembre 2003) fino al congresso di Puebla (novembre 2007). Poi presidente del Comitato dei Garanti (College of Guarantors) fino al 2012.

Ha collaborato per una ventina di anni con le varie pubblicazioni di Slow Food Editore, quali Osterie d’Italia, Vini d’Italia, Guida ai Vini del Mondo, Almanacco dei Golosi, Il Buon Paese, Guida al Vino Quotidiano, Formaggi d’Italia, Slowine, Slowfood; ha pubblicato interventi su Gambero Rosso, Europeo, Gente Viaggi, Panorama, Dove, Diario, Il Friuli, Fuocolento, Messaggero Veneto ecc.
Nelle due edizioni della Guida ai Vini del Mondo di Slow Food ha curato il Friuli-Venezia Giulia e la Slovenia.

Nel maggio 2013 ha pubblicato il libro “La mia gente di vigna”, storia di 96 aziende del Friuli Venezia Giulia.

Ha condotto svariati corsi di degustazione di vino e organizzato numerosi incontri enogastronomici.

Ha tenuto lezioni di economia enologica in corsi organizzati da Enti professionali quali ENAIP Udine, IAL Monfalcone e IAL Gorizia.

Ha tenuto conferenze su Slow Food e la sua filosofia all’Università di Udine.

Qui a Manca il Sale, cura l’abbinamento cibo/vino. Cercate i suoi consigli nelle ricette proposte, non vi deluderà. Prosit!

autunno

Ph. Giulio Colomba

Print Friendly