Soldo di cacio

_DSF3862

“Soldo di cacio” è la storia di un bimbo nato prematuro; talmente piccolo ed indifeso da rimanere per lunghe settimane sospeso tra il futuro ed il nulla.
Lessi questo libro (“Soldo di cacio”) anni fa e mi colpì la grazia e la delicatezza con cui la mamma di Soldo di cacio descriveva la sua esperienza, fortunatamente finita bene.

_DSF3859 Un modo di dire simpatico: soldo di cacio! Per indicare cose piccole, ma estremamente carine. Proprio come quella fetta di formaggio, che doveva essere alta come il soldo che la comprava (pertanto bassina).

Ebbene, con tutti i caci pecorini che il Caseificio “Il Fiorino”, mi ha inviato in qualità di concorrente al food contest “Il Fiorino”, ho pensato di creare un piatto dedicato a tutti i soldi di cacio che devono crescere e diventare grandi!
Una ricetta golosa e simpatica, capace di attrarre i più piccini (e, perché no, i più grandi) che sia anche nutriente e corroborante!

Ed ecco il mio soldo di cacio: un soldo, nel senso letterale, di formaggio pecorino.

Foto-14-03-19,-18-36-58 La famiglia Fiorini produce ottimi formaggi pecorini, alcuni dei quali hanno vinto importanti riconoscimenti internazionali come, ad esempio, il World Cheese Award.
Tra i tanti formaggi che il Caseificio “Il Fiorino” mi ha inviato, ce n’è uno davvero curioso: il Pesto Genovese. Sì, si chiama proprio così: come la celebre salsa!
Si tratta di un vero e proprio formaggio gourmet, nato dalla collaborazione con l’azienda Pesto Rossi 1947.
Profuma di pecorino e di pesto nello stesso tempo, ed è delizioso. Il pesto viene infatti aggiunto in purezza, subito dopo la rottura della cagliata.

Io ne ho ricavato una sorta di soldo di formaggio, che ho impanato (doppia panatura tradizionale eh!) e poi cotto al forno. L’ho servito con della semplice valeriana e dei pomodorini, perché è talmente buono e saporito da non necessitare di altro.

 

Con questa ricetta partecipo al food contest “Il Fiorino” indetto dal Caseificio “Il Fiorino” in collaborazione con l’Associazione Italiana Food Blogger.

Soldo di cacio (crocchette di pecorino al pesto)

By 14 marzo 2019

_DSF3853 Ingredienti per una persona

  • Prep Time : 10' minutes
  • Cook Time : 10' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Da una fetta di formaggio pecorino Pesto Genovese alta circa 1 centimetro, ricavare due cerchi aiutandosi con un coppapasta rotondo.
  2. Impanare il formaggio passandolo prima nella farina, quindi nell'uovo e poi nel pan grattato. Ripetere l'operazione due volte in modo da ottenere una crosticina spessa.
  3. Mettere il formaggio pecorino panato nella teglia, coperta con carta forno ed infornare nel forno già caldo a 200° per 10'.
  4. Sfornare e servire subito, accompagnando con della valeriana e dei pomodorini ciliegino.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*