Panna cotta al pecorino con composta di pere e zenzero e crumble furbo

_DSF3828

Un vecchio proverbio recita: “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere“. Se quel contadino avesse conosciuto i formaggi pecorini del “Caseificio Il Fiorino“, ne sarebbe rimasto senz’altro molto contento!
Si tratta di un’azienda della Maremma Toscana che alleva ovini e produce formaggi pecorini sin dagli inizi del secolo scorso. Alcuni dei loro formaggi hanno vinto prestigiosi premi di settore, come il World Cheese Awards.
Io li ho conosciuti grazie ad un food contest che mi ha dato l’opportunità di assaggiare i loro formaggi pecorini e di utilizzarli per le mie ricette: questa panna cotta è una di quelle ricette!

_DSF3844

Mi piacciono gli abbinamenti un po’ azzardati e le combinazioni di sapori non scontate. Ho pensato ad un dolce cremoso a base di pecorino, con una composta di pere e zenzero ed un crumble “furbo”, perchè preparato in maniera veloce.

Per realizzare la panna cotta ho mescolato tra di loro due dei pecorini prodotti dalla famiglia Fiorini: il Cacio di Caterina ed il Cacio Marzolino.
Il Cacio di Caterina mi piace particolarmente, sia perché rappresenta un omaggio all’arte casearia femminile, sia per il suo sapore intenso e per il profumo di frutta secca.
Il Cacio Marzolino è un pecorino che viene prodotto proprio nel mese di marzo e profuma di latte e di burro.

_DSF3838

La composta di pere è stata resa un po’ piccantina dall’aggiunta dello zenzero, che smorza la dolcezza della pera ed aggiunge una nota intensa al piatto.

Infine il crumble, che ho creato facendo cuocere in padella il burro con il pan grattato ed aggiungendo alla fine una grattata di pecorino. Ho utilizzato un formaggio pecorino pregiatissimo: La Riserva del Fondatore.
Si tratta della punta di diamante della produzione del Caseificio Il Fiorino, un formaggio stagionato e poi affinato in grotta, dal sapore intenso e fruttato. Talmente buono da essersi aggiudicato ben due menzioni speciali come “miglior formaggio italiano” e quinto formaggio assoluto nel mondo.

Questo dolce può essere preparato in anticipo ed assemblato all’ultimo momento!

Con questa ricetta partecipo al food contest “Il Fiorino” indetto dal Caseificio “Il Fiorino” in collaborazione con l’Associazione Italiana Food Blogger.

Panna cotta al pecorino con composta di pere e zenzero e crumble furbo

By 13 marzo 2019

_DSF3843 Ingredienti per 6 porzioni

  • Prep Time : 45' minutes
  • Cook Time : 15'+15'+5' minutes

Instructions

  1. Preparare la panna cotta: in un tegame scaldare la panna, portandola al punto di ebollizione.
  2. Tagliare il pecorino Cacio di Caterina e Cacio Marzolino a pezzettini e versarli nella panna calda. Mescolare con cura in modo che i pecorini fondano.
  3. In un recipiente con acqua fredda, reidratare il foglio di colla di pesce. Strizzarlo e versarlo nel tegame con la panna, dopo averlo tolto dal fuoco.
  4. Mescolare con cura e versare il liquido nello stampo in silicone (questo stampo faciliterà la fuoriuscita della panna cotta). Far raffreddare e quindi mettere in frigorifero per almeno 4 ore.
  5. Intanto preparare la composta di pere e zenzero: sbucciare la pera e tagliarla a pezzetti. Sbucciare anche un pezzettino di zenzero. In un tegame mettere la frutta e lo zucchero, aggiungere un po' d'acqua e far cuocere a fuoco basso per circa 15' minuti, finché la frutta diventerà morbida. Far raffreddare.
  6. _DSF3813Per il crumble: in una padella far spumeggiare il burro, aggiungere il pane grattato ed il pecorino La Riserva del Fondatore grattugiato, Aiutandosi con un cucchiaio di legno, mescolare finché il composto assumerà un bel colore brunito. Far raffreddare.
  7. Comporre il piatto: panna cotta, composta di pere e zenzero, un po' di crumble a chiudere.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*