Panini Bao

panini baoI panini Bao, comunemente definiti Bao Buns, sono dei soffici paninetti di origine asiatica.
La loro peculiarità è di essere cotti al vapore. Eh sì, hai letto bene: al vapore!
Ed è proprio questo metodo di cottura che conferisce ai panini Bao un’incredibile morbidezza oltre al tipico colore bianco (sono pallidi pallidi).

Si tratta di panini piegati a metà e farciti con carne, di solito maiale o anatra e verdure. Si differenziano dai Baozi o dai Mantou che invece sono una sorta di raviolone ripieno, sempre cotto a vapore.

Il mio primo Bao l’ho assaggiato in Vietnam, dove si chiamano Banh Bao, ed era farcito con pollo fritto! E’ stato un colpo di fulmine. Ho provato a prepararli a casa e il risultato è stato decisamente buono, pur non avendo il fascino di un Banh Bao mangiato a Saigon.panini bao

Ti lascio quindi questa ricetta che è davvero supersemplice, anche se non particolarmente veloce perché ci sono i tempi di lievitazione da rispettare.

I panini Bao sono diventati famosissimi in Occidente grazie allo chef cinese David Chang che li ha proposti nel suo locale di Manhattan, il Momofuku.
Da allora vengono serviti in tantissimi ristoranti in tutto il mondo.
Il Bao Burger di Chang è farcito con petto di maiale al forno, cipollotto e cetrioli!

Panini Bao

By 2 Febbraio 2022

Ingredienti per 10 panini Bao

  • Prep Time : 10' + lievitazione minutes
  • Cook Time : 15' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Versa in una ciotola (io nella planetaria con il gancio) la farina, il lievito sbriciolato e lo zucchero. Mescola e aggiungi a filo l'olio, l'acqua e infine in sale. Lavora bene l'impasto, dovrà staccarsi dalle pareti.
  2. Forma una palla e mettila in una ciotola coperta con la pellicola o con uno strofinaccio, lasciala riposare per circa 2 ore. Dovrà raddoppiare il volume.
  3. Trascorso il tempo, lavora l'impasto su una spianatoia e ricava 10 pezzetti. Io uso la bilancia in modo che abbiano tutti lo stesso peso. Forma delle palline e lasciale lievitare ancora per mezz'ora al caldo (sulla teglia del forno ad esempio).
  4. Ritaglia dei rettangoli di carta forno della dimensione di circa 5x10 cm.
  5. Prendi le singole palline, infarina la spianatoia e con l'aiuto di un mattarello stendile. Dovranno avere un diametro di circa 10 cm.
  6. Disponi un rettangolino di carta forno all'interno del panino Bao e piegalo a metà, così non si attaccherà in cottura. Fai riposare al caldo i panini Bao ancora mezz'ora.
  7. Prepara la vaporiera. Se hai il cestino di vimini usa quello oppure copri la base della vaporiera con la carta forno bucherellata.
  8. Fai cuocere i panini Bao nella vaporiera per 15'.
  9. Lasciali raffreddare e farcisci a piacere!
  10. Io li ho farciti con: tonno, cavolo cappuccio viola, taccole e maionese.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =