Risotto pere e taleggio (al contadino non far sapere…)

foto-12-10-16-22-14-20

I proverbi sono la mia panacea! Mi aiutano a risolvere i grandi dilemmi e tornano sempre utili; ad esempio “meglio sudare che tossire” dirime il dubbio sul tipo di abbigliamento da indossare quando il clima è incerto!
foto-12-10-16-22-15-17Ah… la saggezza popolare! Quindi “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere“, risolve all’istante il dubbio circa un corretto abbinamento con un saporito formaggio! Soprattutto se, con quel formaggio ci vuoi fare un risotto.

Ed ecco qua la ricetta di oggi: un risotto pere e taleggio! Abbinamento tanto semplice, quanto sorprendente.
Sostanzialmente il risotto viene preparato con le pere, poi mantecato con il taleggio ed infine arricchito con delle pere spadellate e burrose e con dei dadini di taleggio! Buono vero?!
Oltre alla ricetta, c’è il consiglio del Wine Lover… perché con un risotto così anche il vino vuole la sua parte!

autunno Il consiglio del Wine Lover:

Se amiamo il vino bianco, qui occorre andare su un Friulano di bella struttura e viene subito in mente il Friulano Vigna del Rolat di Dario Raccaro che, nella sua ricchezza aromatica, esprime anche la pera, tipica della varietà.
In alternativa un rosso, magari un Refosco di Mulino delle Tolle, zona Doc Friuli Aquileia, con una speziatura (in particolare pepe nero e verde) ed una acidità che sgrassa il palato.

Risotto pere e taleggio

By 13 ottobre 2016

Ingredienti per 4 persone

  • Prep Time : 10' minutes
  • Cook Time : 20' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Lavare la pera e senza sbucciarla, tagliarla a pezzetti.
  2. Preparare il brodo vegetale (o lo fate con il dado, oppure fate bollire delle verdure per una mezz'oretta).
  3. In una pentola dai bordi alti, versare l'olio evo e metà del burro. Quando il burro inizia a sfrigolare, unire la metà dello scalogno tritato fine e farlo appassire.
  4. Unire il riso Carnaroli e farlo tostare per alcuni minuti. Sfumare con il vino bianco ed unire la metà della pera tagliata a dadini.
  5. Portare il riso a cottura (ci vorranno circa 20'), bagnandolo spesso con il brodo vegetale.
  6. In un'altra pentola, mettere la metà del burro e la metà dello scalogno tritato fine. Quando inizia a soffriggere, unire la metà dei dadini di pera (tutta una metà, insomma!). Far cuocere a fuoco vivace per alcuni minuti (deve restare croccante).
  7. A fuoco spento, mantecare il burro con metà del taleggio tagliato a dadini ed aggiustare di sale.
  8. Impiattare il risotto (io ormai non so più fare a meno dei miei adorati coppapasta/bracciali masai) e guarnire con i dadini di pera e con i dadini di taleggio.
  9. Avete preparato il vino?!
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*