Stollen

stollenLo Stollen è un dolce tipico del Natale tedesco.
Si tratta di un dolce lievitato, una sorta di pane dolce, pieno zeppo di uvetta, canditi, frutta secca e un sacco di spezie. Una vera delizia per gli occhi, la bocca e il naso!

Metto le mani avanti: lo Stollen non è una preparazione veloce! Ma vuoi mettere la soddisfazione?!
Ti dirò di più: se sei in grado di fare il pane (qui un paio di ricette collaudate) sei tranquillamente in grado di fare uno Stollen!

La mia ricetta dello Stollen è piuttosto semplificata rispetto a quella tradizionale. Nello Stollenstollen infatti ci andrebbe anche la frutta secca -mandorle di solito- che io non ho messo. Anche le spezie sono diverse: c’è chi ci mette il cardamomo e lo zenzero, io ho messo la cannella che mi piace tanto.

Lo Stollen si conserva tranquillamente per circa una settimana e più riposa più diventa buono. Quindi se vuoi cimentarti in questo tipico quanto inusuale -almeno alle nostre latitudini- dolce natalizio, puoi iniziare!

Io l’ho ricoperto da uno spesso strato di glassa, ma lo puoi anche semplicemente ricoprire con lo zucchero a velo… mettine tanto però!

stollen Ti racconto qualche curiosità sullo Stollen!
Ad esempio i fornai di Dresda, patria dello Stollen, regalavano a Natale ai principi di Sassonia due Stollen natalizi lunghi un metro e mezzo ciascuno!

Sempre a Dresda, l’associazione dei panettieri e pasticceri degli Original Dresder Stollen organizzano una festa in onore dello Stollen durante la seconda settimana di  Avvento. Ebbene in quel periodo anche i visitatori della cittadina possono cimentarsi nella preparazione del loro Stollen.

Stollen

By 13 Dicembre 2021

stollen Ingredienti per uno Stollen da circa 1 chilo

  • Prep Time : 45' + riposo minutes
  • Cook Time : 60' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Metti l'uvetta in ammollo in acqua e rum.
  2. In una ciotola setaccia la farina con il lievito di birra. Aggiungi 100 ml di latte tiepido e il miele. Amalgama bene e copri con la pellicola alimentare. Fai lievitare al caldo (io nel forno spento) per circa mezz'ora. Dovrà raddoppiare il volume.
  3. Trascorso il tempo, aggiungi le uova sbattute, lo zucchero, la buccia grattugiata di un limone, 200 g di burro fuso, il sale, la cannella e inizia a mescolare.
  4. Aggiungi un po' alla volta il latte rimanente sempre continuando a mescolare (io l'ho fatto con la planetaria) e mescola finché il liquido sarà tutto assorbito. A questo punto aggiungi l'uvetta -ben strizzata-, i canditi ed amalgama bene. Forma un panetto.
  5. Metti il panetto in una ciotola, copri con la pellicola e metti a riposare per almeno due ore in un luogo riparato (io nel forno spento).
  6. Con le mani dai al marzapane la forma cilindrica (se non lo hai già trovato a forma di bastoncino).
  7. Trascorso il tempo, prendi il panetto e stendilo con il mattarello dandogli la forma ovale. Forma una conca a circa 3/4 e metti il bastoncino di marzapane. Ricopri il bastoncino con l'impasto, senza arrivare fino alla fine (guarda la foto, perché lo Stollen ha una forma abbastanza tipica).
  8. Spennella lo Stollen con il latte ed infornarlo nel forno già caldo a 180° per circa un'ora.
  9. Sfornalo e cospargilo subito con il rimanente burro fuso, cospargilo anche con lo zucchero a velo e fallo raffreddare.
  10. Intanto prepara la glassa montando a neve ben ferma l'albume con il succo di limone e aggiungendo alla fine lo zucchero a velo. Otterrai un composto piuttosto compatto.
  11. Quando lo Stollen sarà raffreddato, glassalo aiutandoti con una spatolina e lascialo riposare al fresco per qualche ora finché la glassa si sarà indurita.
  12. Lo Stollen migliora il giorno dopo e si conserva per circa una settimana se ben chiuso in una scatola ermetica.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − nove =