Pizzoccheri con verza e patate

pizzoccheri I pizzoccheri con verza e patate, ed anche con formaggio, sono un delizioso piatto unico originario della Valtellina. Un piatto molto semplice da preparare e molto gustoso.

Il pizzocchero è un formato di pasta il cui ingrediente principale è la farina di grano saraceno. L’aspetto è del tutto simile a quello di una tagliatella corta, perchè di solito sono lunghi circa 5 cm.

La versione che ti propongo -cioè con la verza– è perfetta per la stagione invernale. Ma i pizzoccheri si preparano anche nella bella stagione: ti basterà sostituire la verze con le bietole per avere la versione primaverile di questa ricetta.

In Valtellina, terra d’origine dei pizzoccheri esiste l’Accademia del pizzocchero di Teglio che si prefigge lo scopo di mantenere e trasmettere la tradizione di questo piatto tipico.
Teglio è un paesino della Valtellina dove da molti secoli si coltiva il grano saraceno, ingrediente principe per realizzare i pizzoccheri.
La ricetta originale prevede l’utilizzo della verza appunto e del formaggio Valtellina Casera DOP, che è un formaggio semi grasso. Inoltre, i pizzoccheri una volta disposti nella teglia vengono cosparsi con le burro aromatizzato con l’aglio.

pizzoccheri

La ricetta di oggi è tutto sommato light, perché non ho usato il burro come prevede la ricetta tradizionale.

Piccolo trucco: prima di portare in tavola la teglia con i pizzoccheri, appoggiala coperta con uno strofinaccio sopra la pentola dove li hai cotti. Il vapore dell’acqua bollente farà in modo che il formaggio fonda quel tanto da diventare filante!

Pizzoccheri con verza e patate

By 15 Gennaio 2021

Ingredienti per 4 persone

  • Prep Time : 20' minutes
  • Cook Time : 25' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Pulisci la verza eliminando la parte più dura e legnosa (che potrai utilizzare per una zuppa). Poi tagliala a listarelle.
  2. Fai lo stesso con le patate: sbucciale e tagliale a dadini.
  3. Taglia anche il formaggio a dadini. Se non trovi il formaggio Asiago o se non ti piace, puoi utilizzare un formaggio a pasta semi grassa.
  4. Metti a bollire l'acqua in una pentola capace -tieni conto che ci dovranno stare sia i pizzoccheri che la verdura-.
  5. Quando arriva ad ebollizione aggiungi il sale e versa le patate a dadini.
  6. Appena riprende il bollore aggiungi la verza e fai cuocere per 10'.
  7. A questo punto, butta i pizzoccheri e fai cuocere tutto assieme.
  8. Piccolo accorgimento: se la pasta è fresca cuocerà più velocemente, tienine quindi conto a fai cuocere un po' di più gli ortaggi prima di buttare la pasta.
  9. Non appena la pasta è cotta, aiutandoti con una schiumarola inizia a scolare la pasta e versala in una teglia da portata. Dovrai fare degli strati versando, tra uno strato e l'altro, i dadini di formaggio. Termina con del formaggio grana grattugiato.
  10. A questo punto fai riposare qualche minuto, coprendo la teglia con uno strofinaccio; in questo modo il formaggio fonderà e diventerà filante.
  11. Se vuoi dare al tuo piatto una carica in più, come da ricetta tradizionale aggiungi al piatto finito del burro fuso che avrai fatto aromatizzare con l'aglio.
Print

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =