Venezianamisù con Un per due

09FB4E1D-A1B0-476D-BB10-AB38CFD853B5 Del Talent for Food, ossia dell’evento mediatico organizzato da Assindustria Veneto Centro, assieme ad Aifb ed a Dieffe ve ne ho già parlato qui e qui e qui!
Si tratta di un contest di cucina che vede ben 40 foodblogger, associate Aifb, sfidarsi nella preparazione di due ricette originali, utilizzando ingredienti espressione della produzione veneta ma anche attingendo alla propria tradizione culinaria locale.

Le ricette da creare per il contest quindi dovranno essere due: una salata ed una dolce.
Per quella salata ho optato per la pasta butàda (di origine triestina) con ragù ricco d’anatra alla veneta (ricco perché arricchito con alcuni prodotti contenuti nel paniere di Talent for Food).
Ma per quella dolce… che fare?!

CA7AD56B-52CF-46E9-A89C-062EABDC1509

La tradizione culinaria regionale è richiesta ai fini del contest, e quindi nella tradizione culinaria regionale si dovrà andare a cercare.

E9F8062A-BB7E-4BB1-8D83-09C6921222CF Un dolce che mi è particolarmente caro e che nel mio Friuli ha visto i suoi natali, è il Tiramisù. Un dolce patriotico che più patriotico non si può: i savoiardi dal Piemonte, il mascarpone dalla Lombardia, il Marsala dalla Sicilia, il caffè che in Europa fece il suo ingresso da Venezia ed il cacao che invece entrò dal porto di Genova. E poi ai Veneti, l’indubbio riconoscimento di averlo reso noto a livello planetario!

 

Così, ispirandomi al ben noto Tiramisù ed effettuando le dovute variazioni, ho creato il Venezianamisù!

1BB8E0D0-7EDC-4FB9-A2B6-920644034151

Si tratta di un dolce al cucchiaio composto da strati di Veneziana (da cui il nome), alternati a strati di ganache al caffè, avevo a disposizione un Hausbrandt “Gourmet” ed a strati di crema al mascarpone aromatizzata alla grappa, ho utilizzato la grappa fuoriclasse Leon di Castagner! Una spolverata di cacao a chiusura. Buono vero?!
La Veneziana è una focaccia dolce e soffice; quella che ho utilizzato è arricchita con Brandy e fiori d’arancio. Per dare la sensazione del biscotto, l’ho tagliata a fette e grigliata in padella: ha sprigionato un profumo irresistibile.

C8601A5F-A3F9-4ACC-9BBB-04968FE34322

Ma la vera chicca è la bevanda in abbinamento che, quassù nel Nord-Est chiamiamo “Un per due” e talvolta “Bicicletta”. Si tratta di vino bianco, in questo caso un ottimo e frizzante prosecco, mescolato in parti uguali con del gingerino; si chiama “Un per due” perché con un gingerino si accontentano due persone! Generalmente è una bevanda da aperitivo ma avendo usato il Cortesino, un ginger amaro e frizzante, che ben si sposa con le note morbide del Canah Valdobbiadene Prosecco DOCG, si è dimostrato perfetto anche con il dolce!

Venezianamisù con Un per due

By 6 ottobre 2018

2283A969-66FE-4C48-8F6E-641A3F940D81 Ingredienti per 4 persone

  • Prep Time : 30' minutes
  • Cook Time : 5' + 5' minutes

Instructions

  1. Ho tagliato la Veneziana a fette spesse 1,5 cm. Ho posto le fette sulla pentola in ghisa e le ho fatte grigliare, in modo da ottenere l'effetto biscotto: si è sprigionato un profumo buonissimo. Poi, con l'aiuto del coppapasta ho ricavato da ogni fetta di Veneziana due dischi.
  2. Ho preparato la ganache al caffè: in un pentolino ho scaldato la panna fresca, portandola quasi ad ebollizione. Ho spento il gas ed ho aggiunto il cioccolato fondente tritato ed il caffè Hausbrandt Gourmet. Ho mescolato con cura ed ho lasciato raffreddare. Ho quindi montato il composto freddo con la planetaria in modo da ottenere una soffice ganache.
  3. Ho preparato la crema al mascarpone aromatizzata alla grappa: ho montato gli albumi a neve ben ferma. Intanto ho sbattuto i tuorli con lo zucchero ed ho aggiunto un bicchierino di grappa fuoriclasse Leon di Castagner. Ho stemperato il mascarpone con i tuorli ed ho aggiunto gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l'alto.
  4. Ho lasciato sia la crema che la ganache a riposare in frigorifero per mezz'ora.
  5. Ho assemblato il dolce in questo modo: sul fondo della coppetta ho messo un cucchiaio di crema al mascarpone, poi una fetta di Veneziana grigliata, poi la ganache al caffè con il sac à poche, quindi un'altra fetta di Veneziana grigliata, e per chiudere uno strato di crema al mascarpone che ho decorato con del cacao amaro in polvere. Ho messo il dolce in frigorifero mentre preparavo il drink.
  6. Un per due: in due calici ho versato in parti uguali una bottiglietta di Cortesino (se si è in quattro, si useranno due bottigliette), poi ho versato altrettanto Canah Valdobbiadene Prosecco DOCG. Volendo si possono aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio. Il drink è pronto ed il dolce pure!
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

2 Responses to Venezianamisù con Un per due

  1. Lisa

    golosissimo 😋😋😋😋

    • Annalisa - Manca il Sale

      Non dirlo a me!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*