Torta di mele (un buon inizio)

Foto 05-09-18, 16 15 40 Settembre è un mese strano, per certi aspetti è un mese di inizi: ricomincia il lavoro (quello tosto), ricomincia la scuola, ricomincia il trantran che agosto aveva dilatato.
Per altro verso però, settembre è un mese di epiloghi: ultimi giorni d’estate, ultime feste paesane, ultime grigliate all’aperto.
Ebbene, settembre mi dà due certezze: le prime mele e l’accensione del forno!

Eh già, le mele. Frutto semplice quanto magico; rappresentano il primo cibo da svezzamento, ci hanno insegnato che Adamo la combinò grossa per colpa di una mela (o per colpa di una donna?), la dolcissima Biancaneve da una mela venne fregata e, come dice vox populi: ne dovrebbe bastare una dose giornaliera per risolvere i problemi di salute. Mica male?!

Vi è poi un altro aspetto legato alle mele: il loro utilizzo consente di realizzare uno dei dolci da credenza con più versioni al mondo. Sfido infatti chiunque a dirmi se la torta di mele della propria nonna/mamma, non sia una torta unica ed irripetibile. Un dolce della tradizione, che ha una versione (di solito la migliore!) in ogni famiglia.

Foto 05-09-18, 16 22 07

La torta di mele che ho realizzato, non appartiene alla mia tradizione familiare ma a quella di un grande pasticcere italiano: il Maestro Iginio Massari.
Gliel’ho infatti vista realizzare in un programma tv e, con un discreto sforzo di memoria, ho provato a riprodurla home-made.
Ne è risultata una torta deliziosa: uno scrigno di mele ripassate in padella, con una copertura di confettura d’albicocche e con la glassa. Semplice nella sua realizzazione, con vari passaggi che la rendono davvero unica.

Foto 05-09-18, 16 21 35

Ho utilizzato la Mela Royal Gala, la prima che appare a settembre sui banchi del fruttivendolo. Una mela piccolina, con la buccia multicolore e la polpa croccante, perfetta per questa torta e per inaugurare una nuova stagione di accensione del forno, dopo la pausa estiva!

Torta di mele

By 7 settembre 2018

Foto 05-09-18, 16 16 52 Ingredienti per una torta (diametro 24 cm)

  • Prep Time : 60' minutes
  • Cook Time : 10'+45' minutes

Ingredients

Instructions

  1. Lavare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a tocchetti con tutta la buccia.
  2. In un tegame far sciogliere 100 g di zucchero semolato con 60 g di burro, aggiungere le mele a tocchetti, il baccello di vaniglia, la scorza grattugiata ed il succo di un limone. Far cuocere a fuoco medio finché le mele diventano tenere (circa 10').
  3. Con l'aiuto di un colino, filtrare le mele e separarle dal succo che si sarà formato in cottura. Tenere da parte il succo.
  4. In una ciotola o nella planetaria mescolare 150 g di zucchero con la farina, la fecola di patate ed il lievito. Aggiungere 150 g di burro fuso, le uova, il tuorlo ed il succo delle mele. Quando il composto sarà omogeneo, aggiungere le mele a tocchetti.
  5. Rivestire una teglia a cerniera (la mia è di 24 cm) con la carta forno. Versare il composto ed infornare nel forno già caldo a 180° per 45'.
  6. Sfornare la torta e farla raffreddare su una gratella.
  7. In un tegame stemperare la confettura di albicocche con l'acqua, in modo che diventi fluida. Versare sulla torta e, con l'aiuto di una spatola, stendere bene.
  8. In una ciotola mettere lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Mescolare energicamente per formare la glassa. Versare la glassa sulla torta (sopra la confettura).
  9. E' pronta! Buon settembre.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*