Stecco gelato!

Foto 12-07-16, 22 18 45

“…pensando a cieli infuocati
ai brevi amori infiniti
respira questa libertà
l’estate e la libertà…”

In effetti quando senti “l’estate addosso”, come canta Jovanotti, senti anche l’irrefrenabile desiderio di un fresco gelato!
Magari di uno stecco gelato, che ti riporti indietro nel tempo facendoti ritornare un po’ bambino (chi non ricorda il “pinguino”, con il pezzo di cioccolato che regolarmente cadeva a terra?! O il fantastico “liuk”, che finito il gelato rosicchiavi lo stecco di liquirizia?!).
Insomma, in questo afoso luglio (e, per di più, senza gelatiera) mi sono dilettata nella creazione di gelati home made!

Per prima cosa ho comprato gli stampini per il gelato! Mi mancavano…  volevo gli stampini classici, quelli per i ghiaccioli. Detto e fatto: confezione da sei (per non sbagliare!) e già muniti di stecco (anche se lo stecco in legno è un’altra cosa).

Foto 12-07-16, 22 17 52

E poi… via alla fantasia! Questi gelati li ho preparati con le pesche, perché mi piacciono e perché fanno tanto estate. Ma, obbiettivamente, non c’è limite all’immaginazione!! Si possono preparare con tutta la frutta preferita (e possibilmente di stagione!), quindi: albicocche, melone, anguriafichi, ovviamente anche con le fragole e le ciliegie (anche se ormai il loro tempo è quasi finito!).

Si prepara un velocissimo puré di frutta (cioè frutta e zucchero, o anche fruttosio), si aggiunge dello yogurt bianco (ma, perché no, anche dello stesso gusto della frutta utilizzata) e della panna fresca (cerchiamo di non farlo troppo dietetico, eh!). Ecco fatto, tutto qui!
Supersemplice e superveloce!
A parte il tempo di attesa affinché solidifichi: 4 orette in freezer!!
Consiglio quindi di prepararli la sera precedente… o al mattino presto!

Stecco gelato alla pesca

By 13 luglio 2016

Foto 12-07-16, 22 19 00 Ingredienti per 12 stecchi gelato

  • Prep Time : 10' minutes
  • Cook Time : 4 h raffreddamento minutes

Ingredients

Instructions

  1. Preparare la frutta. Ho usato delle pesche, quindi le ho sbucciate e tagliate a pezzetti.
  2. Ho inserito le pesche nel bicchiere del frullino ad immersione, ho aggiunto lo zucchero ed ho ridotto il tutto ad un purè.
  3. A parte ho montato la panna fresca.
  4. In una ciotola ho versato il purè di frutta, ho aggiunto lo yogurt e la panna montata ed ho amalgamato il tutto!
  5. A questo punto ho versato il preparato negli stampini ed ho messo in freezer a solidificare per 4 ore (in realtà li ho lasciati tutta la notte, ma 4 ore dovrebbero bastare).
  6. Trucchetto: per estrarre agevolmente i gelati dagli stampini, appena tolti dal freezer passare un minuto gli stampini sotto l'acqua corrente calda. Si staccheranno subito!
  7. Con questo dosaggio otterrete ben 12 gelati! Io avevo solo 6 stampini per stecco gelato, quindi il preparato residuo l'ho versato nelle formine per il budino!
Print

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*