La Parigina di Delia

Foto 27-08-15 14 08 56Talmente bella, questa Parigina, che dispiace mangiarla! Una volta vinto il momento però… la si finisce in un batter d’occhio!
La Parigina è uno sfizioso “spezzafame” della tradizione partenopea, si tratta di una specie di rustico/pizza che può essere farcito a piacere (io ci ho messo pomodoro, prosciutto e provola). La base è costituita da pasta per pizza, al centro c’è la farcitura e sopra c’è uno strato di pasta sfoglia!
Ma Delia chi è?! Delia è una signora campana, chef fantasiosa come ce ne sono poche; infatti questa Parigina così decorata (con l’intarsio di pasta sfoglia) è una sua creazione che ho provato a riprodurre. E’ davvero semplice, basta un po’ di pazienza (ma non tantissima) e si crea la copertura intarsio che fa decisamente la sua figura! Vero?!?

Poiché può essere preparata in anticipo, questa ricetta è perfetta per un aperitivo tra amici, da portare ad un pic nic o ad una festicciola perché (siatene certi miei “indecisi” in cucina!!) con questa Parigina diventerete all’istante topchef di livello!
Chiaramente c’è il trucco (vuoi che no?!): ho utilizzato le paste pronte (già già già…). Volendo, ed avendo tempo a disposizione, si possono fare in casa sia la pasta per la pizza (e fin qui…) che la pasta sfoglia (un po’ più impegnativa!). Comunque, ho provato con le paste pronte (quelle che si trovano al banco frigo, solo da stendere) ed il risultato è stato buono… cioè, non è avanzata nemmeno una fettina!

Ultima cosa: la farcitura può essere variata a fantasia, magari con la farcitura della pizza che più piace (tipo: la pugliese ad esempio!).

Parigina

By 28 agosto 2015

Foto 27-08-15 14 08 45 Ingredienti per 6 persone

  • Prep Time : 30 minutes
  • Cook Time : 35 minutes

Instructions

  1. Stendere la pasta per pizza nella teglia del forno (la mia misura 30 x 40) e farcirla a piacere (io ho utilizzato la passata di pomodoro, ci ho messo il prosciutto cotto, la provola e una presa di origano secco).
  2. Stendere un rotolo di pasta sfoglia (senza togliere la carta forno alla base) e, seguendo il lato lungo, tagliare delle strisce di circa 2 centimetri fermandosi a 2 centimetri dal bordo. Alzare una striscia si e una striscia no.
  3. Stendere l'altro rotolo di pasta sfoglia e tagliare delle strisce sempre di 2 centimetri di altezza, ma dal lato corto. Inserire una striscia alla volta nell'altro rotolo di pasta sfoglia e... tessere la tela come Penelope!
  4. Ricoprire la pizza farcita con la pasta sfoglia "intarsiata", facendo attenzione e facendola scivolare sulla carta forno che c'è alla base. Far aderire bene i bordi.
  5. Mettere la teglia nel forno già caldo a a 180° per circa 35'. Sfornare, far raffreddare e... sotto a chi tocca!
  6. P.S. Se si va di va di gran fretta, invece di fare il lavoro di intarsio si può ricoprire la pizza farcita con uno strato di pasta sfoglia. In questo caso ricordarsi di fare qualche buchino sulla superficie!
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

2 Responses to La Parigina di Delia

  1. Silvia

    Sembra proprio appetitosa e golosa! Domenica so cosa preparare! Grazie!!!

    • Annalisa - Manca il Sale

      Grazie!!! E’ golosissima! Il ripieno che ho provato è quello classico, ma con questa ricetta ci si può davvero sbizzarrire!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*