Markets in London!

Buckingham Palace… Trafalgar Square… British Museum… Tower of London… Tate Modern… non c’è che dire, un tour (per quanto basico) a Londra prevede un’infinità di cose da vedere.
Ma un tour (per quanto basico!) a Londra, deve necessariamente prevedere anche una visita ad uno dei suoi famosi mercatini, in particolar modo quelli “gastronomici”.

Ce sono davvero molti, a partire dal celebre Camden Town, tanto caro ai punk di tutto il mondo, per arrivare a mercatini più sconosciuti perché rionali.
Foto 07-06-15 18 05 29Nella giornata di domenica è davvero molto bello il mercato di Old Spitalfields (vicinissimo alla stazione di Liverpool Street), si tratta di una sorta di grande piazza al coperto dove c’è una parte dedicata alla vendita di abiti ed accessori vintage e poi c’è una parte (fantastica!) interamente dedicata allo Street Food.
Qui è possibile assaggiare ricette “di strada” che arrivano da ogni parte del mondo e tutto, o quasi tutto, è rigorosamente preparato al momento! Ce n’è per ogni gusto: si spazia dai piatti balcanici a quelli spagnoli, dai dolci francesi a quelli turchi! Da assaggiare le prelibatezze caraibiche, servite da una ragazza molto carina vestita in abito tipico del Mar dei Caraibi. Ad essere precisi, sono davvero ottime le polpette di lenticchie, gialle come l’oro, accompagnate da una salsa piccantissima!!
Foto 07-06-15 18 06 23
Durante la settimana invece, evitando il lunedì perché c’è un’apertura solo parziale, è doverosa una visita al Borough Market (nella Soutbank, e ci si può arrivare anche attraversando il London Bridge… che è lì a due passi); si tratta del più grande e fornito mercato gastronomico del Regno Unito! C’è di tutto, sia da acquistare (ho comprato molte spezie, ad esempio) sia da mangiare; assolutamente da non perdere un piatto tipico anglosassone: l’uovo alla scozzese!
Foto 08-06-15 15 42 45Si tratta di un uovo prima sodo e poi fritto! Davvero ottimo, soprattutto perché viene servito unitamente alle patate dolci fritte…!
Se invece si è colti dal desiderio di mangiare un “panino” (messo tra virgolette, perché definirlo panino è riduttivo!), impossibile resistere ad un beef-sandwich preparato con tutti i crismi: pane integrale, gran spalmata di senape, cetriolini agrodolci come se piovesse e dell’ottima carne di manzo bollita!Foto 08-06-15 15 45 19
Una puntatina infine è d’obbligo al mercatino di Covent Garden: sotto i portici in stile neoclassico ci sono negozietti e bancarelle piene zeppe di bigiotteria vintage!
Una volta lì, da non perdere il ristorante Union Jack di Jamie Oliver, geniale chef inglese, con specialità very british!!

 

 

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*