Cous cous con le verdure

Certo che detta così (“cous cous con le verdure”) fa un pò ricetta banale…eppure questa ricetta che mi ha insegnato la mia cara Gabriella, è in assoluto uno dei miei cavalli di battaglia…da anni! E non è per nulla banale.
L’ho preparata per ogni occasione: cena tra amici, compleanni, pic-nic, vigilie di Natale! Insomma, è un piatto davvero buonissimo e tanto versatile, si adatta alle occasioni e non stanca mai.
Il cous cous era un ingrediente che non utilizzavo, legato all’idea di piatto da ristorante arabo o etnico in genere, invece ho scoperto che non solo il cous cous è italianissimo (parliamone con un siciliano…), ma che lo si può utilizzare in migliaia di modi: dall’antipasto al dolce!
La prima volta che ho assaggiato questa ricetta, è stato ad un corso di cucina ed è stato amore a prima vista.
Col tempo ho rivisitato la ricetta (omettendo taluni ingredienti, tipo la cipolla) e l’ho fatta mia! Ho una scodella che mi serve da misurino e che utilizzo solo per questa ricetta: è la scodella da cous cous! Lo preparo spesso, anche quando non ho idee migliori su cosa fare per cena, anche perchè accontenta un pò tutti, lo si può preparare in anticipo e ben conservato in frigorifero dura qualche giorno!

 

Cous cous con le verdure

By 20 ottobre 2014

Ingredienti per 6

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 30 minutes

Ingredients

Instructions

  1. Accendere il forno a 200°. Lavare le zucchine, i peperoni e la melanzana e tagliarli a tocchetti. Io non sono molto precisa in questa operazione, diciamo che faccio tocchetti vari...che però non superano i due centimetri; certo che, più precisi si è e meglio cuociono le verdure.
  2. Appoggiare sulla teglia la carta forno e sparpagliarci sopra le verdure, salarle, peparle, condirle con olio evo e qualche foglia di basilico spezzettata con le mani. Infornare.
  3. Tagliare a metà i pomodori ciliegino e, dopo 20 minuti, unirli alle altre verdure già nel forno. Far cuocere per ancora 10 minuti. Spegnere il forno e lasciare che le verdure si raffreddino. Visto che, di solito, questa ricetta la preparo "a tappe", io lascio che le verdure si raffreddino nel forno spento.
  4. In un pentolino preparare del brodo vegetale (secondo me, il n.1 dei brodi vegetali è il brodo Rapunzel...provare per credere!). Versare il cous cous in una terrina e bagnarlo con il brodo vegetale. Aspettare che si gonfi e quindi, con una forchetta (e con la pazienza!) sgranarlo.
  5. A questo punto va fatta una precisazione: da una cuoca araba, ho imparato che il cous cous in vendita nei nostri negozi è cosa ben diversa dal cous cous tradizionale. Quest'ultimo infatti ha bisogno di ben tre cotture a vapore, utilizzando l'apposita pentola: la couscoussiera. Il cous cous che utilizzo io invece...è pronto in 10 minuti (ed è comunque buonissimo)!
  6. Mettere l'olio evo in una ciotolina, aggiungere il concentrato di pomodoro, il succo di limone, sale e pepe e mescolare bene. Versare questo preparato sul cous cous e mescolare fino a farlo assorbire.
  7. Aggiungere al cous cous le verdure, amalgamare e mettere a riposare in frigorifero per qualche ora. Volendo si può saltare questa tappa e mangiarlo subito, quando è ancora tiepidino.
  8. Questo piatto è davvero buonissimo! Lo si può arricchire con del tonno, con del formaggio feta o con dei bocconcini di pollo, ma io lo preferisco così: solo con le verdure!
  9. Con un pò di pazienza in più, lo si può mettere negli stampini del budino (o nello stampo della ciambella) in modo da dargli una bella forma e fare quindi bella figura a tavola. In questa caso, è buona norma "pellicolare" prima lo stampo, in modo che il cous cous si stacchi perfettamente.
Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

2 Responses to Cous cous con le verdure

  1. Laura

    Brava!!!

    • Annalisa - Manca il Sale

      Grazie Laura!!! Continua a seguirmi! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*